Pittura e illustrazione

No gods anymore – Serie di 5 dipinti adulterati a seguito dell’omonima performance.
22 – Rivisitazione degli Arcani Maggiori dei Tarocchi Marsigliesi.

LE·MAT

DIMENSIONI
420×297 mm

TECNICA
Tecnica mista su carta

ANNO
2018

XXII – IL SENZA NUMERO – IL MATTO – TAV
Iniziamo il percorso dal 22, Il Matto, che incontra l’Unità rappresentato dall’Uno, Il Bagatto, il Primo Archetipo. Qui Il Viandante, L’Anima, inizia il suo percorso dalla Fine-Inizio in quel principio dove tutto ha origine e dove tutto fa ritorno. il 22 è il suono del creatore, è la vibrazione che pervade il Tutto, è la frequenza numerica che pervade ogni cosa, è la manifestazione dell’Anima che conserva in Sé ogni esperienza, ogni ricordo. È l’Alfa e l’Omega, è padre, madre e figlio allo stesso tempo, è il liberato, da ogni costrizione, da ogni limite, dal karma, da ogni legame. Il Matto, nella sua iconografia non ha numero, non ha genealogia, non può essere identificato, è fuori da ogni schema.
Qual è la mia follia? Che cosa m’impedisce di andarmene? In che modo posso liberarmi? Cosa m’impedisce di essere me stesso? Chi mi ha abbandonato? Qual è la mia Arte?

Simone Loi, naturopata e tarologo

XX - LE·IUGEMENT

DIMENSIONI
420×297 mm

TECNICA
Tecnica mista su carta

ANNO
2018

XX – IL GIUDIZIO – RESH
Dopo l’Integrazione della Madre nel 18, e del Padre nel 19, giungiamo al 20 dove diventiamo padre e madre di noi stessi, diventiamo così Principio e Fine. Il Giudizio ci pone davanti all’integrazione del nostro Progetto Senso, qui avviene il superamento della genealogia, delle domande affettive dei genitori, delle loro proiezioni, è il bambino interiore che emerge e si occupa di sé stesso, che si dà il permesso di fare quello che desidera e di ambire al suo grande desiderio irresistibile. qual è il mio Progetto Senso? cosa m’impedisce di andare verso il senso della mia vita? Qual è il mio senso di colpa? cosa m’impedisce di vivere la mia vita senza il permesso dei miei genitori? in cosa chiedo il permesso? che cosa non ho perdonato? Cosa devo perdonare a me stesso?

Simone Loi, naturopata e tarologo

XXI - LE·MONDE

DIMENSIONI
420×297 mm

TECNICA
Tecnica mista su carta

ANNO
2018

XXI – IL MONDO – SHIN
Nel 20 abbiamo conosciuto il nostro Progetto e ora nel 21 andiamo a completare l’Opera, andiamo ad integrare tutti i talenti e tutti i conflitti per creare l’Opera della nostra vita. Nel 21 non c’è attrito verso la Vita, c’è la consapevolezza, c’è il Risveglio della Coscienza, si giunge così alla Presenza nel Qui e Ora. Ogni nostro gesto viene visto come parte di un Tutto. Nel 21 Il Viaggio dell’Eroe volge al termine, l’Anima 22, o IL SENSA NUMERO, ha percorso tutte le tappe fondamentali per le sue acquisizioni e si appresta a cambiare stato vibratorio. La Fine è un nuovo Inizio.
Cosa m’impedisce di realizzarmi? in che cosa mi rinchiudo? cosa m’impedisce di distinguermi dagli altri? Qual è la mia forma di autismo? Sono connesso con il Tutto? Perché mi sento confuso? Come vivo i miei cinque livelli? Come vivo il pensiero della gravidanza?

Simone Loi, naturopata e tarologo

XVIIII - |||||||||||| LE SOLEIL ||||||

DIMENSIONI
420×297 mm

TECNICA
Tecnica mista su carta

ANNO
2018

XVIIII – IL SOLE – QOF
Il 19 è l’archetipo del Padre, è il Padre Celeste, non ha luce riflessa come nel 18, è colui che illumina il cammino di chi ha bisogno di sostegno e supporto. È il principio maschile e femminile che edificano il loro successo, è l’equivalente della settima casa in astrologia, ogni cosa sotto l’influsso del sole è permeata della sua benedizione, che avviene attraverso la Rugiada Celeste.
Che rapporto ho con mio padre? Sei diventato il padre di te stesso? che cosa mi impedisce di costruire? che cosa m’impedisce di brillare? Che cosa m’impedisce di avere successo? Che cosa m’impedisce di vedere la realtà per quella che è? A che punto sono della mia realizzazione di coppia? o della società?

Simone Loi, naturopata e tarologo

XVIII - |||||||||| LA·LUNE ||||||| ||||

DIMENSIONI
420×297 mm

TECNICA
Tecnica mista su carta

ANNO
2018

XVIII – LA LUNA – TSADI
Arriviamo al XVIII, la Luna, l’archetipo delle Dea Madre che nutre e accoglie ogni creatura. La Luna ci porta al cospetto con il nostro lato ricettivo, ci invita ad entrare in accoglienza e a lasciare che le paure nascoste, le Ombre, riemergano dal profondo affinché vengano nutrite e accettate. La Luna non fa distinzioni tra l’assassino o il santo, per lei ogni essere ha un compito e va nutrito, ogni aspetto del nostro essere è perfetto se ne viene compreso il senso profondo.
Che rapporto ho con la femminilità? Che rapporto ho con mia madre? cosa m’impedisce di vedere la realtà? cosa m’impedisce di vivere la mia femminilità? qual è il mio indicibile segreto? qual è il segreto genealogico? che cosa dice la mia parte inconscia? Qual è la mia paura?

Simone Loi, naturopata e tarologo

XVII - LE TOIILE

DIMENSIONI
420×297 mm

TECNICA
Tecnica mista su carta

ANNO
2018

XVII – LA STELLA – PE
Nella Torre abbiamo liberato la scintilla divina che è in noi, ora possiamo rimanere nudi di fronte al creato, non abbiamo più niente e non vogliamo più niente, diventiamo solo Funzione e ci mostriamo per quello che realmente siamo. Nel 17 ritorniamo alla Fonte, lasciamo andare il Passato e lo liberiamo verso il Mare. Il suo talento è aiutare a scoprire qual è il destino dell’uomo. Cosa m’impedisce di essere autentica? qual è la svalorizzazione che vivo? cosa m’impedisce di avere il mio posto nel mondo? Qual è la mia azione nel mondo? Perché ho paura di mostrarmi? Come disperdo le mie forze? Perché mi sento giudicata nel mio fisico?

Simone Loi, naturopata e tarologo

XVI - LA·MAISON·DIEV

DIMENSIONI
420×297 mm

TECNICA
Tecnica mista su carta

ANNO
2018

XVI – LA CASA DIO – AYN
Dopo aver attraversato nel XV il lato Oscuro della Passione nel XVI è il tempo di farla esplodere fragorosamente, la Passione diviene Vocazione, si mette al servizio divino, entriamo così nella Casa Dio, il Sacro Tempio, La Torre. La Casa Dio rappresenta la concretizzazione del Divino sulla terra, è il nostro Corpo, è il divino che alberga dentro di noi che attende di essere liberato dalle catene del mentale, dalle credenze, dai preconcetti, dai pregiudizi, dalla paura di fallire o di essere fraintesi.
Qual è la mia vocazione? cosa devo abbattere? Cosa mi impedisce di godere? cosa m’impedisce di esternare cosa ho dentro? Da chi o che cosa mi sento separato? Perché mi fraintendono?

Simone Loi, naturopata e tarologo

XV - LE·DIABLE

DIMENSIONI
420×297 mm

TECNICA
Tecnica mista su carta

ANNO
2018

XV – IL DIAVOLO – SAMEK
Al termine dell’eterno Solve et Coagula ad opera della Temperanza le due materie si sono unite in matrimonio, il maschile e il femminile si fondono in un unico essere androgino, è Le Diable, il Diavolo, l’Angelo caduto chiamato Lucifero, il portatore di Luce, Il FUOCO INTERIORE. Ci troviamo in presenza del Fuoco, della Passione che alimenta la nostra Anima. È l’incontro con la nostra Ombra e con il rimosso.
Verso quale causa metti al servizio il tuo potere? Cosa m’impedisce di bruciare d’amore? Cosa m’impedisce di vivere la passione? Cosa m’impedisce di guadagnare denaro? Come esercito il mio potere? Cosa devo mettere in luce di me che mi fa paura? Qual è la sessualità che non mi concedo di vivere?

Simone Loi, naturopata e tarologo

XIIII - TEMPERANCE

DIMENSIONI
420×297 mm

TECNICA
Tecnica mista su carta

ANNO
2018

XIIII – LA TEMPERANZA – NUN
LA TEMPERANZA è l’Angelo che è pronto a distillare, purificare e curare il nostro terreno interiore, il nero si schiarisce e fa spazio al Celeste, il buio della rabbia repressa diventa più chiaro e preannuncia la dolcezza delle acque chiare in eterna rettifica. Continua così il processo di solve et coagula per riequilibrare i nostri piani: corporale, sessuale, intellettuale, emozionale attraverso lo spirituale.
Da che cosa sono dipendente? cosa m’impedisce di entrare in relazione e creare un legame? a quale persona morta sono legato? a quale persona ho preso il posto? qual è la dipendenza da cui mi devo liberare? Qual è la parte di me che devo curare?

Simone Loi, naturopata e tarologo